Avviso: INFORMATIZZAZIONE DELLE PRATICHE EDILIZIE

Il Settore VI - Gestione del Territorio, così come individuato con delibera di G.M. n. 182 del 25/07/2014 ed in capo ai servizi Urbanistica ed Edilizia Privata, ha avviato un processo di informatizzazione delle pratiche edilizie con la revisione totale di tutta la modulistica presente nel settore. Obiettivo principale è quello di dematerializzare e gestire in forma informatizzata tutte le procedure autorizzative edilizie per ottimizzare e rendere più agevole l’interlocuzione tra Ente e cittadini e tecnici progettisti.

Modalità di presentazione delle domande

Gli utenti, a decorrere dal 15 ottobre 2014, per le nuove istanze relative a tutti i procedimenti di carattere urbanistico edilizio, dovranno procedere ad utilizzare la nuova modulistica "Utente" realizzata dal dirigente del Settore VI° e pubblicata nella sezione "Gestione del Territorio - Urbanistica" "Modulistica""Modulistica Urbanistica".
Al fine di meglio orientare l’utente nella individuazione dei procedimenti da attivare e della relativa modulistica da utilizzare in relazione alla tipologia di intervento, è stata predisposta una “scheda riepilogativa degli interventi edilizi” ed una breve “guida sui provvedimenti abilitativi edilizi” che sono consultabili all’interno della “Modulistica Urbanistica Utente”. L’avvio del procedimento avviene con la presentazione della domanda e degli allegati previsti da parte dell’interessato che attestano la sussistenza dei requisiti previsti dalla legge per la realizzazione dell’intervento.


La presentazione delle istanze deve avvenire esclusivamente in via telematica con trasmissione delle stesse e degli allegati all'indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Qualora l'utente non sia in possesso di un indirizzo PEC, all'interno della modulistica può trovare il modello denominato “Var 6.1 - Procura Speciale" per delegare il tecnico professionista alla firma, trasmissione delle istanze per conto dello stesso.

Pratica inviata in via telematica PEC con firma digitale

La nuova istanza va presentata in via telematica PEC firmata digitalmente da tutti i soggetti che avrebbero sottoscritto i corrispondenti atti cartacei (Proprietario, comproprietario, usufruttuario e/o aventi diritto), ovvero dal tecnico professionista incaricato previa procura speciale, così come sopra riportato. Tutti i gli elaborati tecnici redatti dal professionista/i devono essere firmati digitalmente a pena dalla inammissibilità dell'istanza ed elaborati in formato PDF o PDF/A. La restante documentazione a supporto degli elaborati tecnici ed allegati all'istanza possono essere prodotti anch’essi in formato PDF. Non sono ammessi altri formati pena l'irricevibilità dell'istanza.

Le eventuali successive integrazioni dovranno essere inviate con le stesse modalità avendo cura di riportare nell'istanza di integrazione il riferimento alla pratica edilizia e del responsabile del procedimento. Tutte le comunicazioni tra l’Amministrazione e l’istante, successive alla presentazione delle istanze prodotte con posta elettronica certificata PEC, verranno effettuate in modalità telematica allo stesso indirizzo PEC con il quale è stato avviato il procedimento urbanistico edilizio.

L’Ufficio referente per le procedure informatizzate e per la modulistica urbanistica e gestione pratiche edilizie è il servizio SITR del settore VI - Gestione del Territorio il cui responsabile è il geom. Isidoro Caruso (indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Tel.: 0923-502227).

La fase iniziale di avvio del servizio comporterà possibili disfunzioni nella gestione della modulistica e dei procedimenti, per i quali potranno essere proposte eventuali rettifiche e/o aggiornamenti in relazione anche alle sopravvenute norme di settore. Tali proposte e/o rettifiche di natura significativa possono essere inoltrate a mezzo e-mail al responsabile del servizio geom. Isidoro Caruso (indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

N.B. L’Ufficio si riserva di richiedere una o più copie cartacee per esigenze istruttorie complesse.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.