INTERVENTO FINALIZZATO ALLA PERMANENZA O RITORNO IN FAMIGLIA DI ANZIANI ULTRASETTANTACINQUENNI NON AUTOSUFFICIENTI

Si comunica che la Regione Siciliana ha pubblicato sulla GURS n.4 del 23.01.2015 l'Avviso pubblico contenente criteri e modalità per l'attuazione di un intervento finalizzato alla permanenza o ritorno in famiglia di persone non autosufficienti, attraverso i Comuni di residenza.
Il beneficio che consiste in  buoni servizio (vauchers) saranno rilasciati alle famiglie che svolgono funzioni assistenziali nei confronti di anziani non autosufficienti, dovrà essere richiesto al Comune con utilizzo di apposita modulistica in distribuzione presso l'Ufficio dei Servizi Sociali (via Ignazio Poma n.1), o scaricabile dal sito del Comune di Erice  
www.comune.erice.tp.it

Le istanze dovranno essere presentate entro e non oltre il 23 febbraio 2015_all’ufficio protocollo del Comune di Erice –C.da Rigaletta, Erice  capoluogo, presso gli uffici Servizi Sociali- Via I. Poma ovvero presso le delegazioni di Napola e Ballata, o inviarli mezzo posta entro la stessa data (farà fede il timbro postale).

 

Per l'accesso al beneficio la persona anziana assistita dovrà:
• aver compiuto il 75° anno di età alla data di scadenza dell'avviso;
• essere cittadino italiano, comunitario o extracomunitario titolare di carta di soggiorno;
• essere stato dichiarato disabile grave o invalido al 100%;
• essere residente da almeno un anno alla data di presentazione della domanda;
• presentare certificazione ISEE anno 2013 dell'intero nucleo familiare in corso di validità, con valore massimo di € 7.000,00.
Possono presentare istanza:

  • l'anziano stesso quando sia in grado di determinare e gestire le decisioni che riguardano la propria assistenza e la propria vita (in tal caso si utilizzerà il modello 1)
  •  i familiari, entro il 4° grado, che accolgono l'anziano nel proprio nucleo e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda (modello 2)
  • il figlio non convivente che, di fatto, si occupa della tutela della persona anziana purchè sia residente nello stesso comune del beneficiario e che siano residenti nel territorio regionale da almeno un anno dalla data di presentazione della domanda (modello 3).

Alla domanda dovrà essere allegata pena non ammissibilità la documentazione indicata nel modello di domanda

Il Comune valuterà l'ammissibilità delle istanze e trasmetterà l'elenco alla Regione Siciliana che, successivamente provvederà alla erogazione del contributo finalizzato all'assegnazione di buoni servizio (voucher) che saranno forniti ai singoli cittadini ammessi e che saranno spendibili presso organismi ed enti accreditati e/o badanti iscritti all'albo regionale delle istituzioni socio-assistenziali di cui all'art.26 della l.r.n.22/86,nelle sezioni anziani e/o inabili per la tipologia di servizio assistenza domiciliare.

Le prestazioni che potranno essere acquistate   con il buono servizio comprendono:
- levata assistita con passaggio dell'utente letto/carrozzina e viceversa;
- vestizione/svestizione assistita;

- spostamento nell'ambito domestico per soddisfacimento bisogni fisiologici fondamentali;

- igiene personale sia ordinaria che straordinaria;
- accompagnamento fuori dalla propria abitazione ai fini della risocializzazione;
- disbrigo pratiche e collegamento con altri servizi;
- igiene dell'ambiente domestico;
- igiene cambio della biancheria;
- igiene del vestiario, stiratura e piccoli lavori di cucito;
- approvvigionamento generi di prima necessità;
- preparazione e/o somministrazione del pasto a domicilio;
- preparazione e supervisione terapie orali su indicazione sanitaria.

E' importante precisare che
La Regione Siciliana si riserva di impartire le istruzioni necessarie per l'attuazione degli interventi e che la concessione di detti Buoni servizio è dipendente dal contributo che la Regione stessa erogherà al Comune di Erice

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dott.ssa  Leonarda Messina

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (Mod. 1.doc)Mod. 1.doc32 kB13-02-2015 12:4613-02-2015 12:46
Scarica questo file (Mod.2.doc)Mod.2.doc31 kB13-02-2015 12:4613-02-2015 12:46
Scarica questo file (Mod. 3.doc)Mod. 3.doc32 kB13-02-2015 12:4613-02-2015 12:46

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.