ERICE, RIVELAZIONI ARCANE - ARTE & CUCINA SI INCONTRANO IN PIAZZA DELLA LOGGIA

“Rivelazioni Arcane - Arte e Cucina”, continua ad Erice l’evento che unisce arte e cucina. Quella culinaria di Peppe Giuffrè e quella figurativa del Movimento degli Arcani presentato dalla Sangiorgio Investimenti d’Arte.

Domenica 16 settembre,  arte & cucina si incontrano in Piazza della Loggia, già Piazza Umberto I, dovePeppe Giuffrè presenta due dei temi proposti:

1. Taverne dell’agro ericino. Storia e passione enoica

- “U toccu” -

Il riferimento è al tocco, antico gioco che si faceva nelle taverne. Una serata dedicata al vino, al piacere, al divertimento in compagnia. La stessa atmosfera che si respira nelle tele di Silvano D’Orsi, l’edonista fra gli Arcani. In un trionfo di colori accesi, le sue figure si incontrano nelle rappresentazioni di sposalizi, famiglie riunite in salotto, ideali conversazioni fra amici. Protagonisti delle opere sono i manichini, di dechirichiana ispirazione ma assolutamente giocosi.

2. Il mangiar delle foglie e delle erbe spontanee

- “Cònzala comu voi” –

Ovvero, preparala come vuoi, sempre zucchina è.

Il mistero di un piatto semplicissimo da cui si può cucinare di tutto. Sfruttando le foglie, la zucca, i fiori…. Uno e molteplice, questo tema si associa all’ opera di Roberto Guadalupi e i suoi quadri monocromo.

Un solo colore, a volte rosso, a volte blu o verde, in cui si possono cogliere migliaia di “sfumature” diverse.

La presentazione inizia alle ore 11.00 con una istallazione di zucche e bastoni a cura di Emanuele Di Pasquale, durante la giornata ci saranno  momenti di degustazione e di racconti  intrisi tra profumi e detti d'altri tempi.

In occasione di quest’evento, in piazza sarà esposta la nuova Audi A3 e a tutti i presenti sarà omaggiato un cadeau da ritirare nelle sale del Polo Museale che ospitano le opere del Movimento degli Arcani.

Le opere del Movimento degli Arcani, sono esposte fino al 30 settembre 2012 al Polo Museale,  visitabile, nelle giornate dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 22.00.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.