Lunedì 26 novembre si insedia il nuovo BABY CONSIGLIO COMUNALE

Baby Consiglio 2009

E’ previsto per lunedì mattina, alle ore 10,00 presso l’Aula consiliare del Palazzo Municipale di Erice, l’insediamento del nuovo baby consiglio comunale, composto dai venti rappresentanti degli alunni di tutte le scuole dell’obbligo del Comune di Erice, eletti nei giorni scorsi nel corso delle operazioni di voto che si sono tenute presso le singole istituzioni scolastiche.

Lunedì è previsto l’insediamento dei baby consiglieri nel corso della prima seduta in cui, dopo il giuramento dei neo consiglieri eletti, si procederà all’elezione del nuovo baby sindaco che prenderà il posto di Sofia De Matteis, baby sindaco uscente (nella foto, in occasione della seduta di insediamento del 23 novembre 2009, con l'ex Presidente del Consiglio comunale Giovanna Millocca, l'assessore alla Pubblica Istruzione Daniela Toscano, il vicebaby sindaco Sem Bonventre e il Sindaco Giacomo Tranchida).

Il baby consiglio, che è stato istituito nel 2009, è un organismo previsto da apposita norma regolamentare con funzioni consultive e propositive nelle materie che riguardano le problematiche del mondo giovanile: Sport, Tempo libero, Politiche Giovanili, Scuole e strutture scolastiche, Tutela e Ambiente. Le decisioni del baby consiglio, sotto forma di proposte e pareri, vengono sottoposte all’amministrazione che entro un termine prestabilito deve pronunciarsi sull’istanza espressa.

 

Nell'ambito delle scelte politiche dell’Amministrazione Comunale - ha dichiarato l’Assessore Daniela Toscano – si conferma la particolare attenzione rivolta da questa amministrazione alla formazione civica dei giovani del territorio ericino per sensibilizzarli ad una partecipazione attiva alla vita del proprio Comune. Ciò costituisce la base per la realizzazione di una sana crescita socio-culturale improntata sulla  consapevolezza dei diritti e dei doveri, verso le istituzioni e verso la comunità.

Abbiamo istituito il Baby Consiglio nel 2009 - commenta il Sindaco Giacomo Tranchida - per far maturare l’interesse dei giovani verso la vita politica e amministrativa del territorio, e con grande piacere, anche stavolta, registriamo grande fermento nelle scuole per la scelta dei candidati e per la preparazione delle liste e dei programmi elettorali da parte degli alunni che hanno partecipato in massa alle operazioni di voto. Lunedì sapremo chi prenderà il posto di Sofia De Matteis che in questi anni ha brillantemente ricoperto l’incarico - aggiunge il Sindaco - ed a cui va il sentito ringraziamento del Comune di Erice per l’impegno e l’entusiasmo dimostrati; la rottamazione del vecchio modo di concepire il servizio politico alla civica comunità è affidata alla responsabile crescita civica dei piccoli ericini che faranno sempre più grande Erice.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.