Ultime

AL VIA DUE NUOVI SERVIZI SOCIALI DI SOSTEGNO SCOLASTICO EDUCATIVI

E’ convocato per domani, giovedì 15 febbraio, alle ore 16:00, presso il Centro Sociale “Peppino Impastato” di San Giuliano, un incontro tra il Sindaco di Erice, Daniela Toscano con le famiglie dei minori che usufruiranno dei nuovi servizi di sostegno scolastico ed educativo.

Due sono i servizi attivati, gli “Interventi educativo-didattico domiciliare in favore di minori” ed il “Progetto Alveare - Centro aggregativo per minori”.  Il primo, quello dei servizi ducativi-didattici domiciliari, verrà erogato attraverso il sistema dell’accreditamento con la concessione di voucher spendibili presso Enti/organismi specializzati che hanno sottoscritto il patto di accreditamento con il Comune. Gli Enti che verranno individuati direttamente dalle famiglie che così potranno esercitare il proprio diritto di scelta del soggetto che più risponde alle proprie esigenze, forniranno gli interventi a domicilio e rappresentano un'opportunità educativa offerta ai minori e alle loro famiglie per attivare o riattivare capacità e potenzialità a volte inespresse o inutilizzate e acquisirne di nuove. Il servizio verrà svolto da educatori professionali presso il domicilio dei minori secondo un progetto educativo condiviso e sottoscritto tra la famiglia e il Servizio Sociale comunale. 

Il “Progetto Alveare - Centro aggregativo per minori” sarà attivato sulla scia dei buoni esiti e dei rilevanti risultati di impatto sociale in tema di prevenzione della devianza e sostegno scolastico ed educativo del precedente progetto distrettuale “ricominciamo da noi”. Il Comune di Erice, l’istituto Comprensivo Giuseppe Mazzini (plesso “Baden Powell”) e la coop. “Badia Grande” hanno stipulato una apposita convenzione per avviare un centro aggregativo per minori proprio nel cuore del quartiere di San Giuliano. Il centro accoglierà i minori che, nell’ambito delle competenze dell’Ufficio di Servizio Sociale, sono stati individuati e segnalati per la frequenza: i minori saranno avviati alle attività di sostegno scolastico, educative e ludiche svolte all’interno del gruppo nel rispetto degli obiettivi individuali e di socializzazione di gruppo. Il centro resterà aperto tutti i pomeriggi, e sarà coordinato da un educatore e da un gruppo di volontari di servizio civile nazionale che avranno il compito di avviare tutte le attività di sostegno, educative, socializzanti e ludiche in accordo con quanto stabilito con l’Ufficio di Servizio Sociale comunale.

 

NOMINATI GLI SCRUTATORI PER LE ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO 2018 - le dichiarazioni del vice sindaco Catalano e del sindaco Toscano

Si è riunita oggi in seduta pubblica la Commissione elettorale comunale per la nomina degli Scrutatori da destinarsi agli uffici elettorali di sezione in occasione delle elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica che si svolgeranno domenica 4 marzo 2018.

A margine della seduta che si è svolta presso gli uffici comunali di Rigaletta le dichiarazioni del vicesindaco Angelo Catalano che così ha commentato i lavori della commissione: “Nell’evidenziare che la maggioranza che sostiene la nostra amministrazione non ha fatto alcuna nomina procedendo attraverso il più trasparente sorteggio dalle liste elettorali al fine di dare pari opportunità a tutti, la minoranza, in continuità con il passato, ha ritenuto invece di procedere attraverso le nomine ad personam alimentando il vecchio modo di fare politica a suon di nomine clientelari, preferendo nominare gli amici degli amici”

“E’ un triste segnale di continuità con il passato – ha aggiunto il Sindaco Daniela Toscano – in quanto la nostra amministrazione e la maggioranza che sostiene il sindaco, pur nella consapevolezza della facoltà attribuita dalla legge, ha fortemente voluto il sorteggio proprio per garantire pari opportunità a tutti. Evidentemente la minoranza invece ha preferito non adeguarsi e procedere attraverso il sistema delle nomine, come purtroppo accade ormai da anni.”

"Prendo atto infine - ha concluso il sindaco Toscano - della volontà espressa dai consiglieri Simona Mannina, Alessandro Barracco ed Eugenio Strongone, che avevano espresso il loro favore per il sorteggio auspicando criteri di nomina che in qualche modo privilegiassero le persone che si trovano in stato di bisogno economico, volontà che purtroppo è rimasta inascoltata dai consiglieri di minoranza."

 

ASSEGNATI SPAZI FINANZIARI PER TRE GRANDI PROGETTI DI EDILIZIA SCOLASTICA ED IMPIANTISTICA SPORTIVA

Arrivano buone notizie dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che in queste ore ha reso noto l’esito delle procedure per l’assegnazione di spazi finanziari per spese di investimento da realizzare attraverso l’uso dell’avanzo di amministrazione degli esercizi precedenti, per interventi di edilizia scolastica e impiantistica sportiva ai sensi del comma 485 dell’articolo 1, della legge n. 232/2016.

L’amministrazione ericina aveva individuato nello scorso mese di gennaio i progetti per i quali presentare la richiesta di assegnazione di spazi finanziari:

a)    interventi di impiantistica sportiva:

-        Intervento di manutenzione straordinaria e di ripristino funzionalità dell’impianto sportivo di San Giuliano "Falcone e Borsellino" (ex campo Bianco) per un importo di € 2.948.432,00;

b)    interventi di edilizia scolastica:

-        Lavori di completamento della Scuola media G. Pagoto compresa la realizzazione della Palestra ed il completamento dell’Auditorium e sistemazione esterna per un importo di € 1.730.000,00;

-        Completamento della Scuola Polivalente Giuseppe e Salvatore Asta compresa la realizzazione della Palestra e dei locali della Presidenza per un importo di € 2.159.000,00;

La buona notizia è che dopo il parere favorevole della Conferenza Stato Città per l'assegnazione degli spazi, tutti i progetti presentati dal Comune di Erice rientrano tra quelli  ammessi.

Le dichiarazioni del sindaco di Erice Daniela Toscano: “E’ un momento storico per il nostro Comune, la notizia che le procedure avviate con grande impegno dalla nostra amministrazione e dagli uffici comunali hanno avuto esito positivo mi riempie di orgoglio ed emozione. Grazie al sacrificio di questi anni, entro la fine del 2018 contiamo di avviare i lavori di tre importantissime opere pubbliche a cominciare dall’Impianto sportivo Falcone Borsellino di San Giuliano, l’ex campo Bianco, che verrà messo in sicurezza per diventare un impianto moderno e funzionale per le esigenze di tutti gli sportivi. Completeremo poi altre due scuole che saranno dotate di palestre scolastiche, la scuola Giuseppe e Salvatore Asta in via Salvatore Caruso, in cui saranno realizzati anche i locali della direzione, e la Scuola Media Pagoto di via Tivoli in cui, oltre alla nuova palestra, completeremo anche l’Auditorium.

Sono davvero soddisfatto – ha aggiunto l’assessore allo Sport e alle Finanze Gian Rosario Simonte - che grazie alla buona amministrazione di questi anni, nonostante il periodo di risorse finanziarie limitate, gli sportivi del territorio e gli alunni delle nostre scuole ben presto avranno a disposizione nuovi impianti e strutture che realizzeremo utilizzando circa 7 milioni di euro di avanzo di amministrazione.

Fondamentale è stato il gioco di squadra di queste settimane tra l’amministrazione comunale e gli uffici che ci ha consentito di compiere questo primo passo fondamentale verso la realizzazione di tre grandi opere pubbliche – ha commentato l’assessore alle grandi opere Gianni Mauro - la manutenzione straordinaria dell’Impianto sportivo “Falcone Borsellino” costituisce il primo e significativo passo verso la realizzazione del progetto di Cittadella dello Sport a cui da anni stiamo lavorando.

Viva soddisfazione è stata espressa, infine, dal Presidente del Consiglio comunale Giacomo Tranchida che ha espresso il proprio compiacimento per la notizia odierna che dimostra la bontà dell’azione di governo in questi ultimi anni ad Erice e la continuità amministrativa ericina.

PLAN%20GENERALE%20FALCONE%20BORSELLINO.j

 

Il Progetto "Maddalena" arriva ad Erice

Il comune di Erice si arricchisce di un nuovo servizio sociale che mira alla prevenzione e alla lotta del fenomeno della tratta dei minori e delle donne immigrate che arrivano nel nostro territorio.

Grazie alla equipe della Associazione “Casa Dei Giovani Onlus” di Bagheria infatti, sarà attivo uno sportello di ascolto all'interno dell'ex casa del boss Vincenzo Virga (bene confiscato alla mafia)  sita in Via Clemente 10/A dove da anni opera già il Gruppo Saman con la sua comunità di reinserimento e con il suo centro di accoglienza.  

Il progetto Maddalena, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità,  si occuperà della protezione sociale delle donne e minori vittime della tratta e dello sfruttamento attraverso numerosi servizi: dall'accoglienza al segretariato sociale passando per l'attivazione della Unità Mobile di Strada che offrirà assistenza alle donne direttamente in strada, con finalità di prevenzione, riduzione al danno e fungerà da collegamento con i servizi nel caso in cui venga espressa una richiesta di aiuto fino al trasferimento presso strutture di accoglienza protette.

L'iniziativa sarà ufficialmente presentata venerdì 9 febbraio alle ore 10.30 in Via Clemente 10/A (Erice) nel corso di una apposita conferenza stampa a cui interverranno il sindaco di Erice, Daniela Toscano, il presidente della Ass. Casa Dei Giovani, Padre Salvatore Lo Bue, il Presidente di Saman Sicilia, Gianni Di Malta.

Nell'ottica della creazione di un sistema in rete che consenta ad ogni realtà di continuare a lavorare sulle proprie specificità, ma aprendosi anche alla condivisione del lavoro e degli obiettivi con altre associazioni,  alla presentazione saranno presenti anche: Salvatore Mazzeo Presidente del Comitato Provinciale di Croce Rossa e Vanessa Galipoli Presidente del Comitato delle Donne.

CONSEGNA DEI LAVORI DI “MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI N. 56 ALLOGGI POPOLARI SITI NEL RIONE SAN GIULIANO"

Si svolgerà domani mattina, mercoledì 31 gennaio 2018, alle ore 10:00, presso la Sala Giunta del Comune di Erice in contrada Rigaletta, la conferenza stampa in occasione della consegna alla ditta aggiudicataria dei lavori di “Manutenzione straordinaria di n. 56 alloggi popolari siti nel Rione San Giuliano e relative opere di sistemazione delle aree” realizzati nell'ambito del contratto di valorizzazione urbana.

 

AGGIORNAMENTO GRADUATORIE PER L’ASSEGNAZIONE ALLOGGI POPOLARI

Si rende noto che il Comune di Erice ha indetto il 1° bando integrativo al Concorso Generale n° 2 ai fini dell’aggiornamento della graduatoria da valere per l’assegnazione in locazione semplice degli alloggi popolari.

Il 22 marzo 2018 scadrà il termine per la presentazione delle istanze per i residenti in Italia, il 21 maggio 2018 quello per i lavoratori emigrati all’estero nell’area europea e il 20 giugno 2018 per i residenti nell’area extra europea.

Gli interessati potranno rivolgersi per informazioni all’Ufficio Case Popolari del Comune di Erice sito in Via Ignazio Poma e/o scaricare copia del bando e dello schema di domanda dal sito www.comune.erice.tp.it – sezione bandi e avvisi – Settore Servizi sociali e Politiche giovanili.

GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO PER ERICE ECO FEST

Grande successo di pubblico nonostante il vento freddo di maestrale, per Erice Eco Fest, l’iniziativa organizzata dal Comune di Erice per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della raccolta differenziata dei rifiuti e del riciclo.

Diverse centinaia le persone che hanno assistito alle varie iniziative che si sono svolte in Piazza Pertini a partire dalle ore 18 con l’inaugurazione dello Stand ECOVILLAGE: molto seguita è stata la relazione di Simona Pecorella, responsabile Sportello Verde del Comune di Marsala, che ha intrattenuto il pubblico con la proiezione di un video molto significativo sull’importanza del riciclo. Quindi la premiazione del concorso per i migliori video prodotti dagli studenti delle scuole ericine sul tema della raccolta differenziata, che sono stati assegnati agli Istituti G. Pagoto per la scuola secondaria di primo grado e all’IPSEOA Ignazio e Vincenzo Florio per la scuola secondaria di secondo grado.

Sono seguiti poi alcuni momenti di intrattenimento musicale con le band "Active Sound” e “Figli di un Re Minore" con Giorgia La Commare. Entusiasmo alle stelle poi per la presenza degli ospiti di eccezione della serata, i “ME CONTRO TE” youtubers, che si sono esibiti sul palco per poi intrattenersi con i numerosi fans accorsi per gli immancabili selfie e per gli autografi.

RICICLA …RIUSA ….RIDUCI ….è stato lo slogan dell’iniziativa il cui tema è stato scelto direttamente dai cittadini di età superiore ai 16 anni, residenti nel Comune di Erice che secondo le forme previste di DEMOCRAZIA PARTECIPATA.

ERICE ECO FEST – ERICE PULITA E’ PIU’ BELLA: PIAZZA PERTINI – 2 GENNAIO 2018

RICICLA …RIUSA ….RIDUCI …. è lo slogan di Erice Eco Fest, l’iniziativa organizzata dal Comune di Erice secondo le forme previste di Democrazia Partecipata per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della raccolta differenziata dei rifiuti e del riciclo.

L’appuntamento è fissato per il prossimo  2 gennaio, a partire dalle ore 18, in Piazza Pertini ad Erice Casa Santa (ex Piazza Cesarò), con l’inaugurazione dello Stand ECOVILLAGE.

A seguire dei momenti di intrattenimento musicale con le band "Active Sound” e “Figli di un Re Minore" con Giorgia La Commare e la premiazione del migliore video prodotto dagli studenti di Erice sul tema della raccolta differenziata.

Ospiti di eccezione della serata saranno i “ME CONTRO TE” youtubers che dopo l‘esibizione si intratterranno con i fans per foto ed autografi.

Il tema dell’iniziativa è stata scelto direttamente dai cittadini di età superiore ai 16 anni, residenti nel Comune di Erice che secondo le forme previste di DEMOCRAZIA PARTECIPATA, hanno partecipato alla scelta delle azioni di interesse comune esprimendo la loro preferenza di intervento per la tutela dell’Ambiente.

ecofest%20def.jpg

 

DOMANI RICEVIMENTO DEL PUBBLICO FINO ALLE ORE 12:00

Si rende noto che il Sindaco Daniela Toscano, con proprio provvedimento n. 55078/2017, ha disposto per domani, venerdì 22 dicembre 2017 la chiusura al pubblico degli uffici comunali a partire dalle ore 12,00

CCR RIGALETTA: SI POTRA’ CONFERIRE FINO AL 15 GENNAIO 2018 PER LA RIDUZIONE TARI 2017

Durante l’emergenza rifiuti, con Ordinanza Sindacale n. 383 dell’01.12.2017, era stata disposta la chiusura del Centro Comunale di Raccolta di C.da Rigaletta Milo - con la sospensione momentanea del conferimento da parte degli utenti dei rifiuti differenziati - per consentire il deposito temporaneo dei rifiuti urbani prodotti nel territorio comunale di Erice a causa della chiusura della discarica di C.da Martognella Cuddia della Borranea di Trapani.

Tale soluzione, che ha garantito un adeguato livello di tutela della salute e dell'ambiente nell'ambito del territorio Comunale di Erice fino alla ritorno alla normalità dallo scorso 18 dicembre quando il Centro Comunale di Raccolta di C.da Rigaletta Milo è tornato alle sue funzioni, aveva creato più di un disagio alla cittadinanza che in quei giorni non aveva potuto conferire i rifiuti differenziati, anche ai fini del raggiungimento dei quantitativi necessari per la riduzione della TARI secondo le norme regolamentari vigenti (50 kg: 15%; 100 kg: 35%; 200 kg: 50%).

Oggi un nuovo provvedimento del Sindaco Daniela Toscano, per consentire ai titolari di utenze domestiche che conferiscono i rifiuti presso il CCR: gli interessati potranno, infatti, conferire i rifiuti differenziati relativi all’anno 2017, al fine di permettere il raggiungimento delle quantità che danno diritto alla riduzione della TARI per l’anno 2018, fino al prossimo 15 gennaio 2018.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.