Ultime

AVVISO UTILIZZO SACCHETTI BIODEGRADABILI

 L'AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALL'UTILIZZO DEI SACCHETTI BIODEGRADABILI

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (AVVISO PER UTILIZZO SACCHETTI BIODEGRADABILI.pdf)AVVISO PER UTILIZZO SACCHETTI BIODEGRADABILI.pdf52 kB

Anche i contribuenti non in regola con i tributi comunali possono avvalersi della definizione agevolata (cosiddetta "rottamazione delle cartelle")

 

   L'Ufficio Tributi del Comune di Erice comunica che la definizione agevolata delle cartelle esattoriali, prevista dall'art. 6 e seguenti del D.L. n.193 del 22/10/2016, convertito dalla Legge n. 225/2016, riguarda anche i tributi comunali, quali Tassa Rifiuti e ICI

   Tale procedura consentirà ai contribuenti morosi e/o inadempienti di mettersi fiscalmente in regola pagando con comode rate la sola sorte capitale e le spese vive, senza le sanzioni e gli interessi di mora.

   In particolare i debitori di somme non versate al Comune di Erice e la cui riscossione sia stata affidata all' Agente della Riscossione dal 2000 al 2016, potranno presentare entro il 31 marzo 2017 a Riscossione Sicilia apposita dichiarazione di adesione, specificando il numero di rate nel quale intendono effettuare il pagamento (la cui scadenza potrà essere  compresa tra luglio 2017 e settembre 2018).

    Ogni informazione al riguardo potrà essere assunta sul sito Riscossione Sicilia SPA accedendo al riquadro "Definizione Agevolata".

 

 

LA SCUOLA NON SI TOCCA, ERICE NON DEVE TORNARE INDIETRO

In queste settimane reiterate azioni di vandalismo e microcriminalità non pochi disagi hanno creato al buon funzionamento della scuola Materna di via Accardi nel quartiere di San Giuliano. Tanto è stato regolarmente denunciato dalla dirigenza scolastica della scuola alle competenti autorità giudiziarie. Stamattina, dopo gli ennesimi atti vandalici verosimilmente compiuti nella notte, le attività didattiche sono state temporaneamente sospese per il danneggiamento dell’impianto elettrico ed il mancato funzionamento di quello idrico, con i bambini che sono dovuti ritornare a casa.

Siamo amareggiati per tale incredibile violenza che danneggia principalmente le famiglie ed i bambini del quartiere, ci stiamo adoperando per ripristinare oggi stesso il normale funzionamento della scuola per consentirne immediatamente la riapertura fin da domani mattina – ha dichiarato il Sindaco di Erice Giacomo Tranchida. A tutela e nell’interesse delle famiglie di San Giuliano e Trentapiedi - conclude il Sindaco - insieme al vicesindaco Daniela Toscano e d’intesa con il dirigente scolastico, Francesco Marchese, abbiamo deciso di convocare per lunedì 6 febbraio p.v., alle ore 17,00, presso il plesso scolastico Baden Powell, proprio nel cuore del quartiere di San Giuliano, una assemblea pubblica con tutte le famiglie degli alunni che frequentano le scuole del quartiere per chiedere la loro collaborazione: la scuola non si tocca, Erice non deve tornare indietro.

“ERICÈBATTICUORE” – CONSEGNATO IL DEFIBRILLATORE PER LA PALESTRA DELLA SCUOLA MAZZINI DI ERICE

2017_01_08_consegna%20defibrillatore_01.E’ stato consegnato stamattina dal general manager della Pallacanestro Trapani, Nicola Basciano, al Dirigente Scolastico dell’Istituto G. Mazzini di Erice, Francesco Marchese, un defibrillatore semiautomatico che verrà collocato nella palestra scolastica della scuola sita in via Cesarò nel quartiere di Trentapiedi ad Erice Casa Santa.

L’iniziativa odierna costituisce una ulteriore tappa del progetto “EricèBatticuore, Lotta per la vita”, la campagna di sensibilizzazione per la diffusione dell’utilizzo di defibrillatori, avviata dal Comune di Erice nell’ottobre del 2015 in collaborazione con privati, enti e società sportive del territorio, che finora ha consentito la creazione di una rete di 23 luoghi pubblici “cardioprotetti” in tutto il territorio comunale di Erice, costituiti da impianti sportivi, strutture scolastiche e luoghi pubblici.

Ha partecipato alla manifestazione anche una rappresentanza della squadra della Pallacanestro Trapani, composta dai giocatori Andrea Renzi e Kenneth Viglianisi, che hanno ricevuto la calorosa accoglienza dei numerosi alunni presenti alla manifestazione.

Presenti anche il Sindaco di Erice Giacomo Tranchida che ha ringraziato la Pallacanestro Trapani e la famiglia del suo Presidente Pietro Basciano per la sensibilità dimostrata, ed il vice sindaco Daniela Toscano.

Le dichiarazioni del sindaco di Erice Giacomo Tranchida: “Erice si fregia di aver più di 20 defibrillatori dislocati per tutto il territorio ericino; la prevenzione deve essere al centro di ogni iniziativa. Ringrazio la Pallacanestro Trapani per l’entusiasmo con il quale ha abbracciato questo progetto che aiuterà i bambini ed i genitori della scuola Mazzini a stare più sereni”.

Le dichiarazioni di Nicolò Basciano: “Siamo molto orgogliosi di poter contribuire fattivamente a questa pregevole iniziativa. La nostra società punta molto sul settore giovanile ed è particolarmente sensibile alle idee che si prefiggano lo scopo di migliorare la qualità di vita dei ragazzi. Siamo convinti che il ruolo di una società sportiva come la nostra debba anche essere quello di farsi promotrice di progetti che possano essere utili per la collettività, veicolando messaggi positivi. La scelta di donare un defibrillatore all’ Istituto G. Mazzini si ascrive esattamente in questa finalità”.

Nessuna interruzione nel servizio di assistenza all’autonomia e comunicazione per gli alunni con disabilità psicofisica e/o sensoriale

Non c’è stata nessuna interruzione nell’erogazione del servizio di assistenza all’autonomia e comunicazione per gli alunni con disabilità psicofisica e/o sensoriale (alunni audiolesi e ciechi) che frequentano le scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado del Comune di Erice. Contrariamente a quanto riferito da alcuni organi di stampa, infatti, il Comune di Erice, come buona parte dei comuni della provincia, nonostante l’inattesa interruzione del servizio da parte del Libero Consorzio comunale di Trapani (ex Provincia) ai Comuni, è riuscita a non far interromper il servizio nonostante l’esiguo margine di tempo a disposizione.

A seguito di un atto di indirizzo della Giunta, infatti, già dal 9 gennaio 2017, primo giorno di scuola dopo le vacanze di Natale, il servizio è stato garantito senza alcuna interruzione in favore degli alunni che frequentano le scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado del Comune di Erice assicurando i medesimi standard qualitativi e quantitativi garantiti in precedenza dal Libero consorzio comunale di Trapani.

Superata questa fase transitoria stiamo già programmando le ordinarie procedure affinché in futuro il servizio possa essere garantito attraverso un sistema di accreditamento e voucher in favore delle famiglie.

Il Vice Sindaco - Daniela Toscano

CHIUSURA UFFICI COMUNALI DEL GIORNO 9.12.2016

Si rende noto che con decreto sindacale n. 32 del 7 dicembre 2016 è stata disposta la chiusura degli uffici del Comune di Erice per il giorno 9.12.2016.

Verrà comunque assicurato il funzionamento dei servizi essenziali di Pronto intervento, dei servizi del Corpo di Polizia Municipale e dei servizi Demografici in reperibilità.

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, risultati definitivi

Comune di  ERICE

         
               
   

Scrutinio   di   n°    

32

Sezioni su 32

 

               
               

Votanti:

MASCHI

6.548

FEMMINE

6.501

   TOTALE

13.049

               
 

 

 

 

 

   

 

VOTI VALIDI  SI

3.644 (28,17%)

   
   

 

VOTI VALIDI  NO

9.291 (71,83%)

   
   
 

TOTALE VOTI VALIDI  (A)

12.935

   
               
 

SCHEDE BIANCHE N.

26

   
 

SCHEDE NULLE N.

88

   
 

SCHEDE CONTESTATE   E
NON ASSEGNATE

0

   
 

TOTALE (B)

114

   
               
 

TOTALE GENERALE  (A + B)

13.049

   

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, votanti alle ore 22 (dato definitivo)

Votanti nelle 32 sezioni elettorali del Comune di Erice alle ore 22 del 4 dicembre 2016

Numero iscritti Liste Elettorali: 22.814

Votanti n. 13.049 pari al 57,20 %

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, votanti alle ore 19

Votanti nelle 32 sezioni elettorali del Comune di Erice alle ore 19 del 4 dicembre 2016

Numero iscritti Liste Elettorali: 22.814

Votanti n. 10.704 pari al 46,92 %

Referendum Costituzionale del 4 dicembre 2016, votanti alle ore 12

Votanti nelle 32 sezioni elettorali del Comune di Erice alle ore 12 del 4 dicembre 2016

Numero iscritti Liste Elettorali: 22.814

Votanti n. 3.534 pari al 15,49 %

 

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.