INTITOLATO ALLA MEMORIA DI ALBERTO VETRANO IL CAMPETTO SPORTIVO DI CONTRADA PEGNO

Il campetto di calcio a 5 realizzato dal Comune di Erice in contrada Pegno, nei pressi del plesso scolastico “Giovanni Paolo II”, è stato intitolato nel corso di una breve cerimonia alla memoria di “Alberto Vetrano”, un ragazzo appassionato di sport del quartiere, deceduto nello scorso mese di giugno dopo una grave malattia ad appena 16 anni.

Il ragazzo, grande appassionato di calcio, aveva frequentato il campetto trascorrendo tanto tempo libero nella suddetta struttura sportiva, prima della grave malattia che lo ha colpito.

Il Comitato di Quartiere “Pegno” si è fatto promotore dell’iniziativa che l’amministrazione ericina ha condiviso. Ieri pomeriggio, quindi, in concomitanza con l’avvio del torneo di calcetto dedicato sempre alla memoria del ragazzo scomparso, la breve cerimonia di intitolazione a cui è intervenuto il sindaco di Erice Giacomo Tranchida.

IMG-20160906-WA0001.jpg

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.