STIPULATO IL CONTRATTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA VIA DEI PESCATORI

Un’altra importante opera pubblica prenderà il via ad Erice nelle prossime ore, si tratta dei “Lavori di riqualificazione del quartiere Trentapiedi e della via dei Pescatori fino alla via Lido di Venere”, rientranti nel Contratto di Valorizzazione Urbana e finanziati dal Ministero delle Infrastrutture nell’ambito degli interventi del Piano per le Città, il cui contratto è stato stipulato con la ditta aggiudicataria dell’appalto nella giornata di ieri.

I lavori saranno realizzati dal “Consorzio fra cooperative di produzione e lavoro Conscoop” di Forlì, che in sede di gara aveva offerto un ribasso del 30,01%, su un importo complessivo del progetto pari a circa € 1.700.000,00.

Nei prossimi giorni verranno consegnati i lavori che avranno la durata di 12 mesi: tra le opere principali previste la realizzazione di una rotatoria all’incrocio con il Lungomare Dante Alighieri e la via Lido di Venere, la sistemazione del manto stradale, dei marciapiedi e della pubblica illuminazione in via dei Pescatori e nelle strade all’interno del quartiere Trentapiedi e precisamente nelle vie Marsala, Cassino, Frosinone, Otranto, Pantalica, Università, Rodolico, Pesaro, Pompei, Caprera, Frosinone, XXV Aprile, I° Maggio, Battipaglia, Capri, Oddo, Garraffa.

Sempre nell’ambito dello stesso appalto è previsto il rifacimento di tutta la pubblica illuminazione dell’area con corpi illuminanti ad alta efficienza energetica (led) oltre a interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche e sistemazione di spazi verdi.  

Anche per questi lavori è stata prevista la clausola sociale per l’assunzione del 30% del personale tra i disoccupati residenti nell’area della zona Franca Urbana di Erice, mediante l’utilizzazione delle graduatorie pubblicate a tale scopo nei mesi scorsi dall’ufficio dei servizi sociali.

Le dichiarazioni del Sindaco Daniela Toscano: “Siamo soddisfatti per l’ennesimo cantiere che in queste ore andremo ad inaugurare, sono opere pubbliche progettate da tempo che proprio adesso portiamo a compimento riqualificando una zona che verrà profondamente rinnovata attraverso questi interventi strutturali impiegando la mano d’opera locale attraverso la clausola sociale”.

Le dichiarazioni dell’Assessore alle Grandi Opere Gianni Mauro: “Come formiche raccogliamo quanto seminato in questi anni assieme all’ex Sindaco Tranchida, abbiamo puntato forte sulla riqualificazione di questa parte del territorio e il duro lavoro di questi anni a poco a poco si va concretizzando ma non abbiamo ancora finito in quanto altri importanti appalti sono in corso, mi riferisco all’ultimo progetto del Piano per le Città per altri 4 milioni di euro (Interventi di riqualificazione in alcune palazzine di proprietà IACP, cosiddetto ferro di cavallo) mentre altri ancora lo saranno nell’immediato come nel caso del piano per le periferie per altri 4.000.000 di euro per il quale aspettiamo la convocazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la firma dell’Accordo di programma in questi giorni. Insomma non possiamo nascondere la grande soddisfazione per i risultati ottenuti non dimenticando di ringraziare gli uffici che in questi anni ci hanno supportato in queste importanti progettualità che adesso, a poco a poco, vedono la luce.”

 

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.