LA PREMIAZIONE DELLA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO GIORNALISTICO SANTO DELLA VOLPE

“LA MAFIA CAMBIA LOOK” di Noemi Farina e Vincenzo Pipitone, alunni della classe 4° E dell’I.P.S.E.O.A. Ignazio e Vincenzo Florio di Erice, è stato l’elaborato vincitore della terza edizione del Concorso Giornalistico “Santo della Volpe”, organizzato dal Comune di Erice in collaborazione con FNSI, ORDINE DEI GIORNALISTI, USIGRAI, ARTICOLO 21 e LIBERA INFORMAZIONE, rivolto agli studenti delle scuole superiori di Trapani ed Erice.

Nel corso della cerimonia di premiazione, secondo appuntamento della settimana della memoria “Non ti scordar di me” in ricordo delle vittime della strage mafiosa di Pizzolungo del 1985, si è svolto poi l’incontro dibattito su “L’informazione utile contro le Mafie e la corruzione” a cui sono intervenuti Beppe Giulietti, presidente della Fnsi, Vittorio Di Trapani, segretario Usigrai, Lorenzo Frigerio direttore di Libera Informazione e Giulio Francese, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, che hanno ricordato la figura di Santo della Volpe, giornalista in prima linea nel suo impegno sociale e professionale in favore della legalità e nella lotta alle mafie.

concorso_02.jpg

Domani, venerdì 6 aprile, presso la Chiesa del Collegio dei Gesuiti di Trapani, alle ore 18:00, il terzo appuntamento con il Concerto musicale delle Scuole di Erice con la partecipazione del “Coro di Trentapiedi” dell’I.C. “G. Mazzini” e delle orchestre dell’I.C. “G. Pagoto” e della S.M.S. “A. De Stefano”.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.