Riqualificazione dei Quartieri di San Giuliano, Trentapiedi e San Cusumano, oltre che del litorale del Lungomare Dante Alighieri: SI CAMBIA VERSO

Dopo avere conseguito finalmente i benefici della Zona Franca Urbana  per le aziende vecchie e nuove insediate nell'area ( ben 121 aziende con una media di benefici di circa 63mila euro),a suo tempo individuata con baricentro il Quartiere di San Giuliano, il nostro lavoro  verso il  suo riscatto e la riqualificazione territoriale non si ferma. E di queste ore infatti la nota dell'Assessorato alle Infrastrutture della Regione Sicilia che ci da il via libera per la definizione del progetto esecutivo del Contratto di Quartiere da una parte e dall'altra la sottoscrizione del Contratto di Valorizzazione Urbana con il Ministero delle Infrastrutture per il Piano per le città.

 Si tratta di due importanti interventi per complessivi 13 milioni di euro, che in larga parte riguardano interventi di riqualificazione di alloggi popolari con la dotazione di apposite cisterne per quelli privi, ma anche interventi di manutenzione stradale e di illuminazione pubblica nella zona di Trentapiedi, oltre che di valorizzazione costiera del lungomare che il Comune di Erice in questi anni grazie anche alla collaborazione degli IACP di Trapani e dei suoi tecnici che sinergicamente a quelli del Comune di Erice hanno lavorato per ottenere questi due importanti traguardi.

Ma oltre a questi due importanti interventi anche sul piano della programmazione urbanistica stiamo andando avanti, lunedì scorso un sopralluogo effettuato da alcuni componenti del CRU accompagnati dall'Arch. Tranchida e dall'Ass. Mauro ha definito l'iter per la variante urbanistica della Zona Franca Urbana e la richiesta di deroga per la realizzazione della cittadella dello sport. Siamo dunque alla fine dei lunghissimi procedimenti imposti dalla obsoleta normativa Regione e presto potremmo affiancare agli interventi finanziati anche una programmazione urbanistica oggi necessaria più che mai anche in vista della nuova programmazione dei fondi europei 2014-2020.

Il Sindaco Tranchida e l'Assessore Mauro esprimono dunque grande soddisfazione per i risultati raggiunti che proseguono nell'attuazione del programma di governo che i cittadini ericini hanno premiato, estendendo la propria gratitudine anche ai tecnici dello Iacp e del Comune di Erice a cui chiediamo sempre più sforzi sinergici per raggiungere quei risultati che i cittadini ci chiedono.

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.