Erice, bandiera de "i borghi più belli d'Italia" - ospite d'onore 2014/2015

Attualmente sono 242 i borghi italiani che hanno ottenuto la speciale certificazione e vengono descritti dalla guida specializzata che l’Associazione (http://www.borghitalia.it), nata su impulso della Consulta* del Turismo dell’ANCI, che ogni anno pubblica e distribuisce in migliaia di copie. In Sicilia attualmente sono 17 i comuni che hanno ricevuto questo importante riconoscimento ed in provincia di Trapani solamente Erice.
L’iscrizione nel club nazionale è stata possibile perché Erice, sebbene non abbia il requisito del numero massimo di abitanti previsto dallo statuto della Consulta* (15.000ab) , atteso che non è possibile "scomputare" il solo abitato della vetta, ha di contro  tutti requisiti richiesti e cioè l’integrità del tessuto urbano, l’armonia architettonica, la vivibilità del borgo, la qualità artistico-storica del patrimonio edilizio pubblico e privato e i servizi al cittadino.
"Esprimiamo soddisfazione per l'accoglimento della nostra proposta di adesione a questo esclusivo club, ed alle azioni promo-turistiche correlate, che ci vede onorati di un riconoscimento che da tempo perseguivamo" affermano il Sindaco Tranchida e l'Ass. Mauro che, nei mesi scorsi, con i responsabili dell'associazione nazionale ha effettuato un sopralluogo per evidenziare tutte le peculiarietá del nostro borgo.
Giovedì 21 Agosto, alle 17'30h, nell'ambito del convegno promosso dal Lions Club Trapani "Erice tra mito e storia" presso i locali del SALES - seguirà poi una  visita guidata dell'arch Luigi Biondo alla neo restaurata Torretta Pepoli -  alla presenza del  dr Umbero Forte, direttore nazionale  de  "I Borghi più belli d'Italia" , sará consegnato al Sindaco Giacomo Tranchida il formale attestato di riconoscimento e la bandiera de "I  Borghi  più Belli d'Italia" .
"Bandiera, quale messaggio storico/culturale che  - dichiara il Sindaco Tranchida - simbolicamente intendiamo intanto dedicare alla Pace ed al Mediterraneo esponendola alla Torretta Pepoli sin dal pomeriggio del 21 e fino al 26/8. Poi - continua Tranchida - dal 26/8, in occasione della presenza dei Sindaci ex agro-ericino, in occasione del corteo storico e della cerimonia per la consegna delle Chiavi della Città alla Venere Maria SS di Custonaci, patrona di Erice e dei Comuni Elimo-Ericini, issare al Palazzo comunale fino al 2015" .

 

(ALLEGATE FOTO)

 

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (C E A_KY0531.jpg)C E A_KY0531.jpg422 kB25-08-2014 09:2325-08-2014 09:23
Scarica questo file (C E A_KY0604.jpg)C E A_KY0604.jpg285 kB25-08-2014 09:2325-08-2014 09:23

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.