IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA AD ERICE – L’IMPEGNO DELL’AMMINISTRAZIONE CONTINUA … RIAPERTO IL PLESSO BADEN POWELL

baden%20powell.jpgIntensa mobilitazione dell’amministrazione ericina in concomitanza con l’apertura del nuovo anno scolastico. Stamattina, giorno di avvio dell’attività didattica in molte scuole ericine, il Sindaco Giacomo Tranchida e l’assessore alla Pubblica Istruzione Daniela Toscano, si sono recati nei plessi scolastici non solo per verificare che tutto fosse in ordine ma anche per augurare un buon anno scolastico ad alunni, genitori, docenti ed a tutto il personale delle scuole.

Grande emozione per il primo giorno di scuola per tutti gli alunni ma in particolare per un centinaio di alunni del quartiere di San Giuliano che finalmente, dopo oltre 15 anni di attesa, si sono riappropriati della loro scuola, la Baden Powell, il plesso scolastico situato nel cuore del quartiere di San Giuliano che dopo i lavori di manutenzione straordinaria ha riaperto i battenti proprio stamattina.

Un risultato fortemente voluto dall’amministrazione Tranchida che vuole essere un ulteriore  segnale della attenzione dell’amministrazione che in questi anni ha lavorato incessantemente per la rinascita culturale e sociale del quartiere di San Giuliano.

Grazie alla riapertura del plesso di Baden Powell, inoltre, si è potuto procedere alla riorganizzazione nell’assegnazione dei plessi agli istituti scolastici ericini dismettendo, con l’avvio del nuovo anno scolastico, l’ultimo immobile ancora in affitto, quello del plesso “Raganzili” in via Villa San Giovanni, fino all’anno scorso succursale della scuola primaria dell’Istituto Giovanni Pascoli da quest’anno trasferita al plesso Giuseppe e Salvatore Asta, con un risparmio per le casse comunali di circa 40.000 euro all’anno. 

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.