“Ritorna” l’Istituto Alberghiero ad Erice

Di pochi minuti fa la firma dell’accordo di collaborazione tra il Sindaco del comune di Erice, il Commissario del Libero Consorzio dei Comuni di Trapani e la Dirigente dell’Istituto Alberghiero “Ignazio e Vincenzo Florio” di Erice (con sede in casa santa), per la dislocazione nel centro storico di Erice, presso il prestigioso Palazzo Sales di una sezione staccata dello stesso Alberghiero, sin dal prossimo mese di settembre per l’alta formazione turistico – alberghiera (circa 100 alunni delle III, IV e V impegnati in particolari discipline professionali).

L’accordo prevede che il comune di Erice, ultimati i lavori di recupero del Convento San Carlo – che ripartiranno in autunno – destini per il successivo anno scolastico l’ex Convento di San Carlo anche a convitto per gli studenti. Il Comune concederà gratuitamente i suddetti locali al Libero Consorzio dei Comuni di Trapani, che a sua volta d’intesa con l’Istituto Alberghiero si farà carico di tutte le spese di gestione e mantenimento.
A valle dell’odierno accordo, nei mesi scorsi il propedeutico lavoro svolto dal Sindaco di Erice, dal Provveditore agli Studi e dalla stessa Dirigente dell’Istituto Alberghiero, per pianificare la logistica, verificare le condizioni per il conseguimento delle autorizzazioni ministeriali ( per il convitto) e l’intesa con l’AST per i servizio giornaliero di trasporto.
<< Nel programma di governo – dichiara il Sindaco Giacomo Tranchida - avevo con forza sostenuto la progettualità dell’alta formazione in Erice centro storico anche come occasione di rilancio, ho registrato disinteresse dell’Università di Palermo e l’impossibilità normativa, sopravvenuta con la riforma del Governo Berlusconi – Gelmini, di ospitare in Erice una sezione staccata della disponibile (aveva financo firmato un accordo) Università La Sapienza di Roma. Non considero oggi una deminutio la formazione professionale di secondo grado dell’Istituto Alberghiero, atteso che il segmento di interesse l’alta cucina e la professionalità turistica rappresentano un tassello fondamentale dell’appeal promo-turistico dei centri maturi, qual è il borgo medievale di Erice.
Il recente premio nazionale della prima edizione dell’Mps Cooking Factor conseguito a Chianciano Terme dagli studenti dell’Istituto Alberghiero di Erice, - continua il Sindaco Tranchida - sottolinea la qualità e l’eccellenza formativa manifestata dal gruppo dirigente e docente della scuola, nonché, dalla voglia di “rivincita” dei nostri giovani talenti. C’è dunque un futuro da scrivere assieme e che indirettamente porterà il centro storico a vivere ancor meno una condizione di isolamento-spopolamento, di contro a cogliere occasioni qualificate di eventi e azioni promozionali che lo stesso Istituto Alberghiero si è impegnato a realizzare.>>

lì, 29 luglio 2016

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.