Notizie

Strade più sicure, rispetto del Codice della Strada e tutela dell'utenza debole, pedonale, ciclabile e diversamente abile

Sempre più, nonostante limitazioni e divieti, si registrano gravi violazioni al Codice della Strada che comportano pericoli, spesso pure purtroppo mortali, oltre che gravi disagi, per l'utenza debole e per i cittadini rispettosi delle regole ed a nocumento della  sicurezza stradale.
Di contro, le oggettive limitazioni operative del corpo della Polizia Municipale, decisamente onerato di una pluralità di servizi e pesantemente sotto organico in conseguenza delle norme nazionali di contenimento della spesa pubblica (la cosiddetta “spending review”), vincoli europei , patto stabilità, etc.
Rispetto a tanto, disattese le azioni preventive e di sensibilizzazione ad oggi profuse, inevitabilmente occorre agire anche in fase duramente repressiva: pertanto, si avvisano i cittadini e l'utenza automobilistica interessante il territorio Comunale di Erice che - previa rinegoziazione e fornitura di beni e servizi con la ditta Soes - il Comando della Polizia Municipale si è dotata di un apparecchiatura  “Scout Speed” (tipo “street control”), dispositivo elettronico mobile di ultimissima generazione integrato con un sensore radar ad effetto doppler di grandissima precisione, una telecamera megapixel ed illuminatori infrarossi che garantiscono un’eccezionale documentazione fotografica dell’accertamento in qualsiasi condizione climatica e di luce.
Detta apparecchiatura consentirà, in movimento dalla volante della Polizia Municipale, senza obbligo di segnaletica di preavviso ed attraverso la lettura automatica della targa ed il confronto in tempo reale con le banche dati della Motorizzazione Civile:
- la rilevazione in movimento e con qualunque condizione di illuminazione della velocità fino a 270 km orari;
- l’accertamento delle violazioni della sosta, della doppia fila e la verifica dei regolari titoli amministrativi dei veicoli (mancato pagamento assicurazione, revisione), oltre che di automezzi rubati.
Tale dispositivo, che arriverà collocato ed omologato su una volante della Polizia Municipale a fine settimana, sarà attivato sin dai prossimi giorni: si raccomanda pertanto ai sigg. automobilisti la massima prudenza ed il rigoroso rispetto del Codice della Strada, oltre che del civico buon senso.
"Sempre più registriamo, purtroppo, per colpa di alcuni - dichiara il Sindaco Tranchida - incivili ed irrispettosi comportamenti stradali da parte di automobilisti che, inevitabilmente, minano la sicurezza di tanti cittadini. L'estrema "invisibile" azione di monitoraggio e vigilanza che verrà posta in campo in misura sanzionatoria, diventa ormai inevitabile per ricondurre a comportamenti più responsabili tanti automobilisti indisciplinati e menefreghisti. In tale direzione ringrazio per l'intuito e l'impegno profuso l'Assessore Angelo Catalano che, pressochè a costo zero per le casse comunali, ha permesso l’acquisizione di tale importante strumentazione che, per caratteristiche e precisione, correttamente omologato e certificato dal Ministero dei Trasporti a scanso dei possibili ricorsi all’utilizzo dello stesso, risulta essere il primo in Sicilia. Richiamo alla massima responsabilità il Corpo della Polizia Municipale di Erice, al quale ricordo che interesse di questa Amministrazione Comunale rimane quello di garantire la sicurezza dei cittadini e dei soggetti deboli rispetto agli incivili, menefreghisti e scavezzacollo stradali che pensano di farla franca impunemente".
                                                                       Il Sindaco
                                                                Giacomo Tranchida

CONTRATTO DI QUARTIERE II – SAN GIULIANO / ERICE

Sotto l'albero di Natale l'avvio dei lavori per la manutenzione straordinaria degli alloggi popolari (IACP) e per la realizzazione di diverse opere pubbliche

Lo scorso 15.11.2016 è stato finalmente possibile sottoscrivere il contratto per i lavori in oggetto (giusto bando di gara del 18/12/2015 e aggiudicato dallo UREGA regionale all'ATI MI.CO s.r.l - CO.GER s.r.l. di Mussomeli - CL) per un importo di soli lavori di € 4.809.994,39 oltre somme a disposizione per € 1.190.005,61 pari a complessivi €. 6.000.000. Nelle prossime settimane, compatibilmente con il ponte delle imminenti festività natalizie, verranno consegnati ed a seguire avviati gradualmente i lavori.
Allegato al presente comunicato, la scheda tecnica di dettaglio di tutti i lavori interessanti il corrente appalto, in favore degli alloggi / palazzine popolari dello IACP nonché per le nuove opere interessanti il miglioramento della viabilità e gli immobili comunali.
Nelle more dell'avvio dei lavori suddetti, atteso che gli stessi in larga parte interesseranno la quotidiana vita delle famiglie, sia direttamente (taluni lavori in seno agli alloggi/palazzine) che indirettamente (esterni e cortili delle palazzine per lavori di allocazione delle cisterne), con inevitabili e conseguenti più o meno lievi disagi, L'Amministrazione Tranchida ha indetto un pubblico incontro informativo con le famiglie e cittadini del popoloso quartiere di San Giuliano alla presenza della Direzione dei Lavori e dell'Impresa aggiudicataria degli stessi, che avrà luogo DOMANI VENERDI’ 16 dicembre 2016 ore 16'30 presso il Centro Sociale Comunale "Peppino Impastato / Vittima di Mafia" in via Ignazio Poma.

L'Assessore alle Grandi Opere & Progetti                                            Il Sindaco
                  GianVito Mauro                                                      Giacomo Tranchida

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (contratto di quartiere San Giuliano - scheda tecnica.doc)contratto di quartiere San Giuliano - scheda tecnica.doc30 kB

NOMINA COMMISSIONE - Affidamento Enoteca Comunale

Avviso pubblico relativo ad una proposta progettuale per l'affidamento dellEnoteca locale in Erice, Centro storico. Nomina commissione.

 

 

allegato n:1

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (nom. comm. Enoteca.stamped.pdf)nom. comm. Enoteca.stamped.pdf325 kB

#Erice'SetCinematograficoInternazionale

Con deliberazione n' 255 del 29/11/2016 la Giunta presieduta dal Sindaco Giacomo Tranchida ha autorizzato la EOS Productions in collaborazione con la WARNER BROS - Los Angeles, per lo svolgimento in Erice centro storico ed al Castello di Venere delle riprese del film ACQUAMAN per il prossimo settembre 2017. Uscita film 2018.
Di seguito la nota / candidatura accolta della EOS Productions & WARNER BROS, per maggiori delucidazioni ed informazioni di merito (rinvenibili anche su Google).
" Erice, già riconosciuto Borgo fra i più Belli d'Italia, Città finalista insieme all'Unione dei Comuni Elimo Ericini per la Capitale Italiana della Cultura 2018 - dichiara il Sindaco Tranchida - sempre più proiettata sul grande schermo internazionale.
Dopo "in guerra per amore" di PIF, destinato anche al mercato americano, ACQUAMAN prodotto dalla nota WARNER BROS, sempre più su scala internazionale ed extra europea, va ad amplificarsi l'occasione promozionale (e di conseguente e strategico marketing territoriale) della Città di Erice - continua Tranchida - e dunque, di riflesso, anche a beneficio del vasto comprensorio ericino-trapanese, al netto dell'economia indotta durante le fasi di ripresa e allestimento set. Tanto - conclude Tranchida - quale concreto saldo delle azioni strategiche e delle attenzioni che Erice ha saputo creare e ritagliarsi in questi anni"

PierFrancesco Diliberto, in arte PIF, da ieri cittadino onorario

Dichiarazione stampa del Sindaco Giacomo Tranchida

Il noto regista, sceneggiatore e autore palermitano, PierFrancesco Diliberto, in arte PIF, da ieri è cittadino onorario ericino.
Lo ha stabilito all'unanimità il Consiglio comunale nella seduta di ieri, su proposta del Sindaco Giacomo Tranchida, che succintamente ha argomentato le motivazioni che hanno indotto l'AC all'accolta proposta, atteso l'impegno socio-culturale del noto regista siciliano sul fronte della cultura antimafia (film / serial ...la mafia uccide solo d'estate) e nella ricerca della verità storica correlata poi ai processi che hanno favorito la trasformazione / evoluzione della mafia siciliana da fenomeno "agrario" a "politico-economico" (film ...in guerra per amore). A testimonianza di tanto, peraltro, la dedicazione - condivisa da PIF - da parte dell'AC della Città di Erice del film "in guerra per amore", girato lo scorso anno interamente a Erice, al sindaco ericino socialista Sebastiano Bonfiglio ucciso il 10/06/1922 nei pressi di Gianguzzi (Strada provinciale Valderice - Erice) mentre ritornava a cavallo, nella natia San Marco (poi Valderice), da un consiglio comunale tenutosi in vetta in compagnia del Vice Simonte (bisnonno dell'odierno Consigliere PD GianRosario Simonte) fortunatamente scampato all'agguato.
" Sono contento di poter condividere nelle prossime settimane con il Consiglio comunale, in seno ad una ufficiale manifestazione, il riconoscimento della cittadinanza onoraria a PIF - dichiara il Sindaco Giacomo Tranchida - ... Sono mortificato, anche come cittadino italiano, per il vergognoso comportamento dei 6 Consiglieri socialisti e di una di Forza Italia, che all'atto della trattazione del punto hanno tutti e 7 repentinamente abbandonato l'aula - continua Tranchida - ...tanto non può passare sotto silenzio e va chiarito e reso noto all'opinione pubblica, atteso che il voto unanime del Consiglio comunale si è attestato ai soli presenti e votanti in aula, appunto i 12 Consiglieri della maggioranza, rappresentanti del movimento "per Erice che Vogliamo" e del PD. Non hanno reso costoro un buon servizio alla cultura (con la C maiuscola), alla verità storica ancor oggi misconosciuta, mandando di riflesso un messaggio negativo al fronte culturale e civile antimafia che in Erice, come in Sicilia e nel resto del paese, trova arruolati la stragrande maggioranza dei cittadini onesti"

                                                                                  Il Sindaco - Giacomo Tranchida


ESTRATTO DELLA DELIBERA DI GIUNTA  N. 220  DEL 18/10/2016: PROPOSTA DEL SINDACO AL CONSIGLIO COMUNALE DI CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA A PIERFRANCESCO DILIBERTO IN ARTE "PIF" PER ESSERSI CONTRADDISTINTO PER IL SUO IMPEGNO ARTISTICO E SOCIO-CULTURALE NEL FARE MEMORIA E RENDERLA VIVA PER IL FUTURO, NEL RISPETTO DELLA VERITÀ STORICA CONTRO I SOPRUSI DELLA/E MAFIA/E IN TUTTO IL TERRITORIO ITALIANO E NON, CONTRIBUENDO A RISVEGLIARE E FORMARE NUOVE COSCIENZE, RESTITUENDO SPERANZA, ALIMENTANDO LA FORZA CULTURALE DEL RISCATTO E DUNQUE LA VOGLIA DI FUTURO, RICHIAMANDO VERITÀ, A PREMESSA DI GIUSTIZIA.

AD ERICE SI APRE IL CONVEGNO SULLA DIETA MEDITERRANEA

Si aprirà domani alle ore 10,00 nei Saloni di Palazzo Sales di Erice il workshop sulla dieta mediterranea promosso dal Distretto Turistico Vini e Sapori di Sicilia.

Si allega il programma delle giornate Ericine.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Programma_Workshop-definitivo.pdf)Programma_Workshop-definitivo.pdf1241 kB

AVVISO PUBBLICO RELATIVO AD UNA PROPOSTA PROGETTUALE PER L'AFFIDAMENTO DELL'ENOTECA LOCALE IN ERICE, CENTRO STORICO.

E’ stato pubblicato un avviso pubblico per l’affidamento a terzi dell’Enoteca locale sita in Erice Centro Storico per un periodo di anni 3.
L’avviso è scaricabile dal  portale del Comune di Erice – Albo Pretorio – www.comune.erice.tp.it, oppure al seguente link:
-  http://pubblicazioni.saga.it/publishing/AP/docDetail.do?docId=198961&org=erice
L’avviso scade il 7 dicembre 2016 alle ore 12.00.

Per eventuali ulteriori informazioni Settore 7° - Turismo, Cultura e Centro Storico, via Vito Carvini (Palazzo Sales), Erice - tel. 0923.502371/2

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (scansione_1 - avviso.pdf)scansione_1 - avviso.pdf167 kB

AVVISO PUBBLICOCIMITERO COMUNALE

CIMITERO COMUNALE DI ERICE. EMERGENZA FABBISOGNO POSTI/LOCULI PER TUMULAZIONI. PROROGA DEI TERMINI DI DURATA DELLE REQUISIZIONI

ORDINANZA DEL SINDACO  N. 466 DEL 17/11/2016

Il termine di durata massima delle requisizioni dei loculi presso il cimitero comunale di Erice stabilito con le ordinanze n.331 del 24/9/2016 e n.53 del  24/2/2016, nelle more della ripresa e ultimazione lavori del nuovo padiglione, viene prorogato  fino al 30 Aprile 2017. Si allega il testo integrale dell'Ordinanza Sindacale n.466 del 17/11/2016

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Ordinanza Sindacale n.466 del 17-11-2016.pdf)Ordinanza Sindacale n.466 del 17-11-2016.pdf478 kB

#Erice'trailcieloeilmare

Tra il cielo e il mare ..buone news da Erice Città di Pace e per la Scienza. In "cielo", dal riconoscimento di Borgo fra i più Belli d'Italia a set d'eccellenza di "in guerra per amore" di PIF a candidata finalista (unicum con l'agro ericino) per la Capitale Italiana della Cultura 2018. A valle, fino al mare ..firmato oggi con l'impresa aggiudicataria il contratto d'inizio lavori per 6 milioni € per urbanizzazioni e lavori alle palazzine popolari di San Giuliano. Entro novembre in gara altri 7 milioni € per i progetti del Piano per le Città: urbanizzazione Trentapiedi e riqualificazione Lungomare Dante Alighieri. Per fine mese incontro del Sindaco Tranchida e dell'Assessore alle Grandi Opere e Progetti Mauro con i cittadini e gli imprenditori dei coincidenti quartieri della Zona Franca Urbana.

___________________________________________________________________

 

Da: "Rete Cultura" < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. >
Data: 15 novembre 2016 18:10:00 CET
A: < Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. >
Oggetto: Shot List CI2018 - Congratulazioni dalla Rete delle Città della Cultura
Sig. Sindaco,
a nome della Rete delle Città della Cultura porgiamo le più vive congratulazioni per l’importante risultato raggiunto con la nomina nella short list delle candidate a Capitale Italiana 2018.
Con viva cordialità
Francesca Velani

Francesca Velani
Segretariato Tecnico Rete delle Città della Cultura

 

 

 

Designazione degli Scrutatori per il Referendum

Dichiarazione stampa del Sindaco Giacomo Tranchida

-> I Consiglieri Socialisti e di Forza Italia, tardano a perdere il pelo, ma non il vizio

Stamani seduta pubblica della Commissione Elettorale Comunale in San Giuliano per la designazione dei 102 Scrutatori più i supplenti, in vista del Referendum costituzionale del prossimo 4 Dicembre.
In via preliminare il Sindaco Giacomo Tranchida, che presiede la Commissione, ha riproposto anche in questa occasione di procedere in maniera trasparente con il sorteggio dall'Albo degli Scrutatori, registrando l'adesione dei Consiglieri Nino Marino del movimento "per Erice che Vogliamo" e Diego Sugameli del Partito Democratico.
Diversa la posizione della Consigliera Pantaleo, che ha proceduto, in rappresentanza della minoranza consiliare formata da Forza Italia e dal Partito Socialista Italiano, alla personale individuazione e diretta designazione nominativa dei 25 Scrutatori in ragione di 1/4 del complessivo numerico di 102.
Preso atto di tanto, il Sindaco Tranchida e i Consiglieri Marino e Sugameli hanno proceduto alla designazione dei 3/4 pari a 77 Scrutatori individuandone 5 fra i Nuclei Familiari, certificati indigenti dai Servizi Sociali, e non ancora beneficiari di sussidio, e procedendo per sorteggio per gli altri 72 Scrutatori fra gli iscritti all'Albo under 40.
" dopo ben 9 anni, spiace ancora una volta registrare che i Consiglieri del Partito Socialista Italiano e di Forza Italia - dichiara il Sindaco Tranchida - non perdano occasione alcuna per cimentarsi con pratiche assolutamente poco trasparenti, privilegiando il permanere della becera logica clientelare che - conclude Tranchida - di questi anni abbiamo cercato di sdradicare con tutte le nostre forze al fine di trasformare il palazzo comunale in una casa di vetro "

 

 

Sottocategorie

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.