Notizie

Sistema turistico culturale / Sicilia occidentale

La parte occidentale della provincia di Trapani presenta la sua proposta al Ministero dei Beni Culturali. Una coalizione composta dai Comuni di Alcamo, Buseto Palazzolo, Calatafimi-Segesta, Castellammare del Golfo,Custonaci, Favignana, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Pantelleria, San Vito Lo Capo, Trapani, Valderice e Vita con il Comune di Erice capofila della coalizione, hanno presentato la loro proposta di partecipazione al bando del Ministero dei beni culturali.

Con l’attuazione dell’intervento proposto il territorio intende realizzare un sistema integrato che operi per la “valorizzazione” dei beni culturali che devono sempre di più divenire fonte di sviluppo per l’economia del territorio. L’intervento punta, quindi, a realizzare un governo unico e condiviso del sistema dei beni culturali secondo una logica di Distretto per la creazione di un’offerta culturale e turistico-culturale, omogenea e complementare, e di forte appeal che possa garantire la tutela, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio storico ed ambientale, al contempo trasformando tale patrimonio in “brand” per supportare le azioni di diversificazione e destagionalizzazione dei flussi turistici.

In tale strategia si innesta una specifica azione diretta ad analizzare la fattibilità, ed ove verificato ad avviare il percorso, di una o più candidature del territorio e dei sui principali attrattori culturali ed ambientali quale patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco.
Partner importanti del progetto: il Distretto Turistico e il Gal Elimos, che hanno supportato l'intero progetto sia dal punto di vista tecnico che da quello amministrativo.
Altri importanti partner pubblici e privati si sono aggiunti accrescendo ancora di più il valore della coalizione come: Confindustria, il Libero Consorzio dei Comuni della prov. di Trapani, la Fondazione Erice Arte, la Fondazione degli architetti del Mediterraneo di Trapani "Francesco La Grassa" , il Luglio Musicale Trapanese, il GAC Torri e Tonnare del litorale Trapanese e l'Associazione Pro Loco UNPLI.

<<Esprimiamo grande soddisfazione nell'essere riusciti ad elaborare una proposta credibile e strategica, coinvolgendo quasi tutta l'ex provincia di Trapani e moltissimi partner istituzionali. che ringraziamo per la fiducia, con determinazione continuando quel percorso di unità di intenti che va oltre gli steccati politici e guarda invece con fiducia alle potenzialità del territorio che, se espresse in modo unitario, assumono un valore aggiunto che sarà nel tempo sicuramente vincente e strategico per lo sviluppo che vogliamo - affermano all'unisono l'Ass.re Gianni Mauro e il Sindaco Giacomo Tranchida del Comune di Erice, capofila del progetto / candidatura>>.

 

Maria SS. di Custonaci - Santa Patrona della Città di Erice e delle comunità agro-ericine "comunità solidale pro-popolazioni colpite dal terremoto"

Dichiarazione stampa del Sindaco Giacomo Tranchida


Con i tradizionali giochi pirotecnici, sulle note del cantico Magnificat, ieri notte si sono concluse le festività e funzioni religiose e civili, dedicate a Maria SS. di Custonaci, Santa Patrona della Città di Erice e delle comunità dell'agro-ericino.

Festività contraddistinte dalla grave tragedia che ha colpito migliaia di famiglie italiane a causa del terremoto nel centro Italia, mentre all'orizzonte non sono ancora spenti gli echi degli eccidi terribili del terrorismo e continuano senza sosta gli sbarchi di migranti in cerca di libertà e futuro.

Da subito concertate, anche con la locale comunità parrocchiale, una serie di azioni che, intanto, hanno portato ad una prima raccolta fondi (pubblici e privati), in favore delle comunità colpite dal terremoto, in occasione delle giornate dedicate alla Santa Patrona, comportando nei giorni 30 e 31 agosto 2016, il ricavato disponibile di € 13.202,00 come segue:

1) € 420,00 dalle libere offerte della comunità partecipante alla processione di Maria SS. di Custonaci del 31/8;
2) € 6.000,00 provenienti, in compartecipazione dalla Città di Erice e dalla ditta SOES, dai ticket del gettito parcheggi a pagamento;
3) € 4.000,00 provenienti dalla FuniErice (società' di gestione della funivia partecipata dal Comune di Erice e dal Libero Consorzio dei Comuni della prov Trapani)
4) € 1.482,00 provenienti dalla Fondazione Erice Arte (partecipata dal Comune di Erice), quale somma equivalente dai ticket, scaturenti nei giorni 30 e 31/8/2016, dagli accessi turistico-museali al Castello di Venere, Torretta Pepoli, Quartiere Spagnolo, Museo Cordici ed Erice in Miniatura/Sales;
5) € 200,00 equivalenti dai ticket del gettito scaturente nei giorni 30 e 31/8/2016 dal servizio bagni pubblici nel centro storico gestiti dalla Comunità Terapeutica Saman;
6) € 1.100,00 le libere offerte degli spettatori/visitatori che hanno partecipando al "villaggio medievale" organizzato dal Gruppo Medievale Monte San Giuliano - Erice ed assistito al concerto della Banda Musicale Città di Paceco diretta dal m' Claudio Maltese.

L'intera somma verrà accreditata su uno speciale conto corrente istituito dalla Giunta Tranchida presso la tesoreria comunale, anche al fine di assicurare la massima trasparenza gestionale della raccolta fondi, per poi essere destinati in favore delle comunità bisognose.

Al via intanto, per il perseguimento della medesima finalità di raccolta fondi pro-comunità terremotate l'organizzazione del mega concerto "NOTE PER AMATRICE" da tenersi il prossimo sabato 10 settembre al Campo Bianco di San Giuliano, patrocinato dall'Amministrazione Ericina e promosso da una serie di Associazioni e Band Musicali costituenti "Trapani for Amatrice".

Patrocinata al pari l'iniziativa promossa dall'Associazione Gruppo Sacro dei Misteri / Simulacro "L'Addolorata" nell'ambito del progetto "Regala un Sorriso" con la raccolta di un giocattolo nuovo da donare ai bambini delle famiglie terremotate in occasione del prossimo Natale, che oltre ad interessare nei prossimi mesi tutte le scuole ericine, intanto ha aperto 3 punti di raccolta:
1) Associazione L'Addolorata / Cso Vittorio Emanuele 92 Trapani (dalle 17'00 alle 19'00);
2) Croce Rossa Italiana / Cittadella della Salute Casa Santa Erice (dalle 10'00 alle 12'00);
3) Benetton Piazza Martiri d'Ungheria Trapani (dalle 13'00 alle 16'00)  

                                                                         Il Sindaco di Erice Giacomo Tranchida

Incontro con l'Autore: il mare di Sebastiano Tusa

Giovedì 1 settembre alle 17,30 presso Piazzetta San Giuliano verrà presentato il nuovo libro, edito dalla casa editrice siciliana Edizioni di Storia e Studi Sociali, Primo Mediterraneo - Meditazioni sul mare più antico della storia di Sebastiano Tusa.

Interverranno insieme all’autore prof. Sebastiano Tusa, il Sindaco Giacomo Tranchida, il prof. Salvatore Costanza, storico e il dott. Salvatore Denaro, Direttore dei servizi culturali del Comune di Erice.
La presentazione sarà un momento di incontro e di discussione attorno alla storia della nostra terra collocata al centro dei percorsi di popoli, mercanti e religiosi e al Mare Mediterraneo, nodo fondamentale degli scambi e della creazione di un’identità che è somma di tradizioni, usi e religioni.

 allegata locandina

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (Tusa Erice (2).pdf)Tusa Erice (2).pdf738 kB30-08-2016 09:3030-08-2016 09:30

Maria SS. di Custonaci - Santa Patrona della Città di Erice e delle comunità agro " comunità solidale pro popolazioni colpite dal terremoto "

In occasione delle imminenti festività e funzioni religiose e civili, dedicate a Maria SS. di Custonaci, Santa Patrona della Città di Erice e delle comunità agro-ericino, d'intesa con il Parroco Don Pietro Messana, acquisita la disponibilità dei vertici di FuniErice e del socio Libero Consorzio di Trapani, nonché della ditta SOES SpA gestore dei parcheggi comunali a pagamento, altresì della Comunità Saman, del Gruppo Medievale Monte San Giuliano-Erice e della Banda Musicale di Paceco, con il supporto promo dei locali media che aderiranno, si è convenuto di effettuare una raccolta fondi solidaristica da destinare in favore delle comunità duramente colpite dal terremoto nel centro Italia, come segue: 

1) tutte le libere offerte degli spettatori/visitatori che aderiranno alla raccolta "fondo di solidarietà" partecipando al "villaggio medievale" il 28/8/2016 (dalle ore 10'00 alle ore 19'00 - organizzazione Gruppo Medievale Monte San Giuliano Erice) in via Chiaramonte in Erice centro storico ed al concerto della banda musicale di Paceco che avrà luogo martedì 30/8 in Piazza della Loggia, sempre nel centro storico, a far ora dalle 21’00;

2) tutte le libere offerte della comunità partecipante alla processione di Maria SS. di Custonaci del 31/8, a far ora dalle 18'00 nel centro storico;

3) 6000€ provenienti, in compartecipazione dalla Città di Erice e dalla ditta SOES, scaturenti dai ticket provenienti dal gettito parcheggi a pagamento dei gg. 30-31/8/2016;

4) 4000€ scaturenti dai ticket del gettito servizio funiviario da e per Erice centro storico nei gg. 30 e 31/8/2016;

5) l'equivalente dei ticket del gettito scaturente nei giorni 30 e 31/8/2016 dagli accessi museali Castello di Venere, Torretta Pepoli, Quartiere Spagnolo, Museo Cordici ed Erice in Miniatura/Sales, gestiti dalla Fondazione Erice Arte;

6) l'equivalente dei ticket del gettito scaturente nei giorni 30 e 31/8/2016 dagli accessi ai bagni pubblici nel centro storico gestiti dalla Comunità Terapeutica Saman.

Si terrà in silenzio e senza musica in omaggio alle vittime del recente anzidetto terremoto la tradizionale sfilata e successiva consegna delle chiavi della Città' da parte del Sindaco di Erice Giacomo Tranchida alla Santa Patrona Maria SS. di Custonaci presso la chiesa Madrice martedì 30/8 ore 18,00, accompagnato dai colleghi Amministratori dei Comuni dell'agro ericino e dal corteo storico-medievale.

                                                                    Il Sindaco di Erice Giacomo Tranchida

Erice eventi d’Estate 2016 - Inaugurazione “I sentieri delle Orchidee”

 

Sabato, 27 agosto 2016, alle ore 17 presso il Quartiere Spagnolo, nell’ambito degli Eventi d’Estate, verrà inaugurato, all’interno del sentiero 602 P.ta Castellammare -Tre Chiese, il percorso denominato “I sentieri delle Orchidee”, una passeggiata che consente di ammirare, oltre alla bellezza del paesaggio, anche in alcuni periodi dell’anno questi affascinanti fiori naturalizzati sul posto.

Il Lions Club di Trapani, nell’anno del "centenario dell'associazione" ha voluto sponsorizzare l’iniziativa e consegnerà al Sindaco di Erice una serie di pannelli situati lungo il percorso dotati anche di una App (QRcode) esplicativa sia delle evidenze storiche e naturalistiche che delle orchidee che nascono e crescono in maniera spontanea lungo questo sentiero.

Seguirà una passeggiata lungo il sentiero, con partenza dal Quartiere Spagnolo fino alla Chiesa di S. Ippolito.

Allegata locandina

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (1°- i sentieri dell'orchidea.jpg)1°- i sentieri dell'orchidea.jpg140 kB25-08-2016 12:3725-08-2016 12:37

Erice eventi d’Estate 2016 - terza edizione di ArtinJazz.

 

Mercoledì, 10 agosto 2016, alle ore 21 presso Piazzetta San Giuliano, nell’ambito degli Eventi d’Estate organizzati dal Comune di Erice in collaborazione con la Fondazione Erice Arte, si terrà la terza edizione di ArtinJazz.

Si esibiranno Fabrizio Pezzino (batteria), Roberto Brusca (piano), Silvio Barbara (tromba) e Salvo Alestra (contrabbasso); al loro fianco l’artista Giovanna Colomba che realizzerà nel corso del concerto un’opera d’arte.

 

Calendario disinfestazione del territorio comunale - agosto 2016

L’ASSESSORE IGIENE E SANITA’ AVV. LAURA MONTANTI

COMUNICA



Che in data 17 - 18 - 19 AGOSTO 2016 si procederà al servizio di disinfestazione del territorio comunale con inizio alle ore 23,30, articolato nel seguente modo:

  •  Trentapiedi - Borgo San Giuliano - San Cusumano – Pizzolungo – Lungomare Dante Alighieri
  •  Raganzili - Casa Santa – Rigaletta-Pegno
  •  Ballata – Napola – Torrebianca – Difali – Erice – Martogna - Piano Guastella

Si invita la cittadinanza, durante le operazioni di disinfestazione a tenere le finestre chiuse e non lasciare alimenti sui balconi e panni stesi.

Eventuali zone del territorio comunale che presentano particolari esigenze di intervento immediato, potranno essere segnalate dagli interessati presso l’Ufficio Igiene e Sanità del Comune al numero telefonico 0923/502262-0923/502261.


lì, 9 agosto 2016

Comunicato Stampa n°5 - Si è chiuso Cinemadamare Erice 2016- Vince il BestFilm la Sicilia

Per una settimana le strade di Erice sono state invase da tanti “cidiemmini” intenti a girare i propri short film, proiettati poi, a tutto il pubblico venerdì 5 Agosto in Piazzetta San Giuliano.


link interviste Franco Rina - ideatore ed organizzatore della Kermesse
e intervento PierVittorio Demitry - direttore artistico Fondazione EriceArte

https://we.tl/jY62Ll5jq3

 

in allegato nota stampa e foto serata conclusiva

 

 

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (Comunicato Stampa Cinemadamare Erice -ultima sera.doc)Comunicato Stampa Cinemadamare Erice -ultima sera.doc218 kB08-08-2016 11:2208-08-2016 11:22
Scarica questo file (_OE46600.jpg)_OE46600.jpg419 kB08-08-2016 12:1708-08-2016 12:17
Scarica questo file (_OE46626.jpg)_OE46626.jpg462 kB08-08-2016 12:1708-08-2016 12:17

EricEventi d'Estate - CONCERTO AL TEATRO DI ERICE

Nell'ambito delle iniziative estive promosse dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte, si terrà martedì 9 agosto alle ore 21,00 al Teatro Gebel Hamed di Erice un concerto della pianista Isabella Luppino.

La musicista trapanese ha conseguito presso il Conservatorio "Scontrino" la laurea specialistica di 2` livello sotto la guida del prof. C. Pari ed è maestro collaboratore del Luglio Musicale trapanese nonché docente di pianoforte presso la scuola media "Tito Livio" di San Michele al Tagliamento, Venezia.
Il programma del concerto prevede, fra le altre, musiche di Ravel (Jeux d'eau ) e di Schumann (Scene infantili ).
L'ingresso è gratuito.

 ALLEGATA FOTO

 

Allegati:
FileDimensione del FileCreatoModificato il
Scarica questo file (20150904_185057 PIANISTA.jpg)20150904_185057 PIANISTA.jpg1767 kB08-08-2016 11:1608-08-2016 11:16

Erice - "Libri da ....mare"

Da oggi sarà avviato nella spiaggia di San Giuliano, presso il lido balneare accessibile, "Erice Smile Beach", un servizio gratuito di prestito di libri della Biblioteca Civica “V. Carvini” di Erice. Dopo la trascorsa esperienza, realizzata nell'estate del 2014, che ha riscontrato il favore e l'apprezzamento dei bagnanti, ritorna, per quanti amano abbinare al relax una buona lettura, l'opportunità di fruire del suddetto servizio. Sarà possibile scegliere un certo numero di titoli, recenti e adatti a tutte le età, opportunamente selezionati per l’occasione, dai best sellers ai libri per bambini, ai classici, a disposizione di quanti decideranno di leggere un buon libro durante le vacanze estive.

Sottocategorie

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies. Per saperne di piu'

Ok

Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza d'uso del nostro sito web. Continuando la navigazione accetti la nostra informativa sui cookies.