Regione Sicilia

Limitazioni alla circolazione in un tratto del Lungomare dante Alighieri per i lavori alla rete fognaria

Pubblicato il 3 luglio 2019 • Protezione Civile

Da domani saranno adottate alcune limitazioni alla circolazione ed alla sosta sul Lungomare Dante Alighieri, nel tratto compreso tra il “Lido Valenti” e il “Lido San Giuliano”, per consentire l’esecuzione di lavori urgenti alla rete fognaria.

Come è noto, con precedente ordinanza sindacale n. 190 del 28.06.2019, erano sono state adottate misure a tutela della salute ed igiene pubblica vietando la balneazione e la pesca sul lato Nord del lungomare Dante Alighieri/San Cusumano a causa dello sversamento di liquami, nel tratto compreso 150 mt a monte e 150 mt a valle del punto di prelevamento del campione di acqua di mare (in corrispondenza del c.d. pennello 35).

A seguito del sopralluogo congiunto, effettuato in data odierna, con la ditta incaricata (SOGEA di Palermo) di effettuare i lavori di riparazione, è emerso che la causa dello sversamento dei liquami è dovuta all’ostruzione della condotta fognaria comunale nel tratto compreso tra i lidi balneari “Valenti” e “San Giuliano”.

Al fine di consentire i lavori di scavo la decisione, pertanto, di istituire nel tratto compreso tra il “Lido Valenti” e il “Lido San Giuliano” del Lungomare Dante Alighieri, con decorrenza da domani 4 luglio e fino a completamento dei lavori (la cui durata è stimata in una settimana circa), mediante apposita ordinanza:

  • Il divieto di sosta con rimozione 0/24;
  • Il senso unico di marcia, per i veicoli provenienti da San Cusumano e con direzione Trapani;
  • Il divieto di circolazione ai mezzi pesanti, (autocarri che superano i 35q) agli autobus e pullman, nel tratto compreso tra le rotatorie di San Cusumano e di via Lido di Venere.

Qualora durante l’esecuzione dei lavori si dovessero verificare situazioni di grave pericolo per la pubblica incolumità, si procedere alla chiusura di tutta la strada.