Manifestazione di interesse per la ricerca di un gestore dell’area di sgambamento dei cani presso la Cittadella della Salute

Pubblicato il 1 giugno 2021 • Avvisi Pubblici

È stata pubblicata una manifestazione di interesse per la ricerca di un gestore dell’area di sgambamento dei cani ubicata alla Cittadella della Salute, che sia in grado di gestirla secondo i dettami dell’apposito regolamento approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 39 del 09.03.2021 unitamente al regolamento per il “Benessere animale e la lotta al Randagismo” approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.112 del 20.10.2016.

I soggetti che possono richiedere la gestione dell’area di sgambamento:

  1. organizzazioni di volontariato di cui al Decreto legislativo, 03/07/2017 n° 117 ss.mm.i.
  2. cooperative sociali di cui alla legge 8 novembre 1991, n. 381;
  3. associazioni di protezione ambientale riconosciute ai sensi dell'articolo 13 della legge 8 luglio 1986, n. 349;
  4. altre tipologie di cooperative purché a mutualità prevalente, fermo restando il requisito della mancanza dello scopo di lucro.

Le proposte progettuali devono pervenire entro e non oltre il 14 giugno 2021 in busta chiusa, a pena l’esclusione presso l’Ufficio protocollo dei locali comunali di Viale Crocci, 1 a Rigaletta-Milo. La durata della concessione è prevista in anni tre.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla consultazione della Manifestazione di interesse che è scaricabile in allegato.

 

«Con quest’area che abbiamo fortemente voluto e con l’individuazione di un’organizzazione in grado di gestirla – sottolinea la sindaca Daniela Toscano - riusciremo così a dare una risposta alle esigenze dei cittadini che legittimamente invocavano da tempo uno spazio sicuro e attrezzato per trascorrere del tempo coi propri cani. Invito tutti all’osservanza delle norme di comportamento, sia a tutela dell’igiene e del decoro pubblico che a salvaguardia del benessere del proprio cane, e a garanzia della sicurezza».

 

«Chi ama i cani sa bene quanto sarà importante poter usufruire di un’area di questo tipo che mancava nel circondario – aggiunge l’assessore al randagismo, Paolo Genco -. Servirà sia alla socializzazione fra gli animali che a quella tra i possessori. L’area è ubicata in una zona che reputo assolutamente idonea per poter essere fruita dal maggior numero possibile di appassionati cinofili e, senza dubbio, contribuirà anche al miglioramento del decoro urbano in termini di abbandono di deiezioni canine. Auspico che l’associazione che si aggiudicherà la manifestazione di interesse e, quindi, la gestione dell’area, contribuisca non soltanto all’educazione cinofila ed al rispetto degli animali in generale, ma anche alla promozione di tutte quelle attività finalizzate alla lotta al randagismo».

Manifestazione di interesse Cittadella della Salute
Allegato formato pdf
Scarica