Secondo avviso pubblico per i cittadini per l’erogazione di buoni spesa per l’acquisto di generi di prima necessita’

Pubblicato il 28 settembre 2021 • Avvisi Pubblici , Sociale

Visto il D.L. n. 154 del 24 novembre 2020 e l’allegato 1 e 2 dell’Ordinanza Protezione Civile n.658 del 29/03/2020;

 

Vista la deliberazione G.M. n. n.135 del 08/07/2021;

 

Vista la determinazione N. 1114/ Reg. Gen. del 08/07/2021 con la quale, in esecuzione alla citata deliberazione G.M. n.135/2021, sono stati individuati i criteri di ammissione per l’individuazione dei beneficiari dei buoni spesa;

 

I cittadini colpiti da disagio economico determinato dall’emergenza COVID 19, a far data dal giorno 1 ottobre 2021 alle ore 8.30 e fino al 11 ottobre 2021 alle ore 12.00 potranno presentare richiesta per beneficiare di buoni spesa finalizzati esclusivamente all’acquisto di generi di prima necessità.

 

I buoni spesa potranno essere utilizzati esclusivamente presso l’elenco degli operatori economici che hanno aderito all’iniziativa e presenti nel territorio del Comune di Erice. Tale elenco verrà reso noto sul sito istituzionale del Comune di Erice.

 

Chi può fare domanda?

Possono fare richiesta i cittadini colpiti da forte disagio economico determinato dell’emergenza COVID 19, esclusivamente per l’acquisto di generi di prima necessità.

 

Può fare domanda esclusivamente un cittadino per nucleo familiare anagrafico. Qualora dai controlli dovesse emergere che più cittadini appartenenti allo stesso nucleo abbiano fatto domanda, quelle presentate temporalmente dopo verranno escluse e segnalate alle autorità competenti mentre la prima verrà posizionata in fondo alla graduatoria e soddisfatta soltanto qualora insistessero fondi sufficienti a coprire tutte le richieste idonee.

 

Entità dei buoni spesa

Il valore dei buoni spesa è articolato in base al numero dei componenti del nucleo familiare secondo le seguenti modalità:

n° componenti

Importo una tantum

1

400,00 €

2

500,00 €

3

700,00 €

4

800,00 €

5 e 5+

900,00 €

 

Il beneficio è da intendersi come un contributo economico una tantum.

I buoni spesa saranno erogati con priorità per coloro che non siano già assegnatari di altri sostegni pubblici tra i quali, a titolo esemplificativo i sostegni diretti statali per l’emergenza Coronavirus (“Cura Italia” e altri provvedimenti) o altre forme di sussidio generiche (es.  Reddito di Cittadinanza, Reddito Inclusione).

I Buoni spesa sono spendibili esclusivamente per l'acquisto di beni di prima necessità nei negozi aderenti all'iniziativa.

I beni di prima necessità che possono essere acquistati tramite i buoni spesa sono:

  • Alimenti
  • prodotti farmaceutici
  • prodotti per l’igiene personale e domestica
  • bombole del gas
  • oltre che dispositivi di protezione individuale

 

Domanda e Autocertificazione

Al fine di evitare spostamenti sul territorio, la domanda di ammissione al beneficio dovrà essere presentata on line attraverso il modello presente nel seguente link https://forms.gle/N8sGoqbcr5TNfoZR9

Il Link sarà attivo a partire dal giorno 1 ottobre 2021 dalle ore 8.30.

 

I richiedenti dovranno dichiarare, sotto la propria responsabilità ai sensi degli artt. 75 e 76 del DPR 445/2000 e ss.mm.ii., lo stato di bisogno o necessità dovuto a COVID 19 o comunque legato alla situazione emergenziale in atto.

L’individuazione delle persone e dei nuclei aventi diritto al beneficio, avverrà da parte dei servizi sociali con l’ausilio di domande atte alla valutazione delle condizioni di cui sopra.

 

Aspetti operativi

Il beneficio di cui al presente avviso si sostanzia nell’erogazione di buoni spesa in formato elettronico spendibili presso gli operatori economici aderenti.

Il beneficiario potrà utilizzare il buono spesa esclusivamente per l’acquisto di generi di prima necessità presso uno o più esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

 

La lista degli operatori economici nei quali sarà possibile utilizzare i buoni spesa sarà pubblicata sul sito del Comune di Erice e visibile direttamente sul buono spesa che verrà inviato tramite un SMS sul proprio cellulare.

 

L’attribuzione dei buoni spesa agli aventi diritto sarà determinata ad insindacabile giudizio dei Servizi Sociali sulla base di criteri di valutazione prestabiliti.

 

La possibilità di fare domanda scadrà il 11 ottobre 2021 alle ore 12.00. La graduatoria sarà pubblicata solo a seguito delle verifiche necessarie in capo all'Ufficio Servizi Sociali. In caso di esito positivo, i beneficiari riceveranno una comunicazione via SMS o via E-MAIL, pertanto è necessario inserire un numero di cellulare e una email corretti e non cancellare l'SMS o la E-MAIL che arriverà a seguito della formulazione della graduatoria, comunque presumibilmente dopo il 11 Ottobre 2021.

 

Coloro i quali rientreranno in graduatoria ma non potranno beneficiare dei buoni non riceveranno alcuna comunicazione: farà fede la graduatoria pubblica.

 

I Buoni possono essere cumulabili ma non cedibili a terzi, non sono utilizzabili come denaro contante, non danno diritto a resto e comportano l’obbligo per il fruitore di regolare in contanti l’eventuale differenza in eccesso tra il valore del buono e il prezzo dei beni acquistati.

 

 

Veridicità delle dichiarazioni

Si invitano i cittadini a presentare la domanda solo se realmente in condizione di effettiva e temporanea difficoltà a seguito dell'emergenza sanitaria COVID-19.

Chi dovesse presentare richiesta in assenza di effettiva condizione di bisogno deve essere consapevole che utilizzerà impropriamente un contributo economico, sottraendo risorse utili alle situazioni rese più fragili dall’emergenza epidemiologica.

 

Controlli

 

Il Comune si riserva di effettuare controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini della percezione dei buoni.

 

Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

 

Pubblicità

Il presente avviso sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Erice- Sez. Avvisi, all’Albo Pretorio e nella sezione “Amministrazione Trasparente”.

 

Responsabile del Procedimento

Dr. Antonio Amenta tel. 0923/502838 mail: antonio.amenta@comune.erice.tp.it

 

Aggiornato il 04/10/2021

allegato a) secondo avviso ai cittadini
Allegato formato pdf
Scarica