Ancora disagi nell'erogazione idrica ad Erice

Pubblicato il 13 agosto 2020 • Servizi

Ci vorranno ancora alcuni giorni per tornare alla normalità della distribuzione dell’acqua territorio ericino.

Negli ultimi giorni la situazione si era ulteriormente aggravata per la decisione dell’Eas di concedere un periodo di ferie al personale che provvede materialmente alle manovre necessarie all’erogazione del servizio, senza prevedere alcuna sostituzione.

"L'Amministrazione sta lavorando incessantemente affinché l'erogazione ritorni al più presto alla normalità - ha dichiarato il vice Sindaco Gianni Mauro - ma nonostante gli appelli lanciati e l’impegno continuo dell’assessore Paolo Genco e dei propri uffici, che hanno messo a disposizione alcune unità lavorative a supporto del servizio gestito, lo ricordo, dall’EAS, purtroppo ci vorranno ancora alcuni giorni affinché si possa tornare alla normalità in tutte le zone del Comune.  Un disagio gravissimo, purtroppo accentuato dal notevole aumento del fabbisogno idrico registrato nel periodo estivo, che si ripercuote sui cittadini, a cui l’amministrazione sta cercando di ovviare con tutto il suo impegno per garantire il sacrosanto diritto dell'acqua."