Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: report sulle iniziative ad Erice

Pubblicato il 25 novembre 2020 • Pari opportunità

L’Amministrazione comunale di Erice, nelle persone della sindaca Daniela Toscano e dell’assessora Rossella Cosentino, stamattina ha preso parte a due iniziative organizzate in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre proprio oggi e che fu istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999.

Nel dettaglio, la società sportiva AC Life Style Handball Erice ha installato una panchina rossa, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, lungo il marciapiede che costeggia il parcheggio della stazione valle della Funivia. Alla cerimonia hanno preso parte anche i dirigenti della società sportiva, i membri dello staff e le giocatrici. La Handball Erice ha anche provveduto alla tinteggiatura di rosso di una panchina già presente in via della Pace (centro storico – Giardini del Balio).

Sempre in mattinata, ma a piazza Pertini, l’associazione CO.TU.LE.VI., presieduta dalla dott.ssa Aurora Ranno, ha posto una “pietra d’inciampo” che fungerà da monito in memoria delle donne vittime di violenza. Oltre alla sindaca e all’assessora erano presenti anche alcuni componenti del corpo di Polizia municipale.

«Sono segni permanenti di memoria e speranza che puntano ad accendere i riflettori su un argomento che resta purtroppo di stretta attualità – commentano la sindaca e l’assessora -. Troppe donne, infatti, sono vittime di umiliazioni fisiche e psicologiche, costrette a vivere le loro vite nel segno della paura, sottomesse ai voleri di chi, con viltà e codardia, scaglia su esse le proprie frustrazioni ed il proprio odio. Tutto ciò non è accettabile. Da donne, ancor prima che da amministratrici di un Ente pubblico, riteniamo importante qualsiasi momento di confronto e riflessione, affinché si possa trovare il coraggio di denunciare. Per questo ringraziamo gli organizzatori degli eventi».

In allegato la lettera scritta dalla Sindaca all'associazione CO.TU.LE.VI.

Lettera CO.TU.LE.VI.
Allegato formato pdf
Scarica